home page contattaci dove siamolo studio chi siamo


Salario minimo, nuova frenata Pd e Iv M5S scende da 9 euro fissi a 7,5-8
Giorgio Pogliotti e Claudio Tucci - Il Sole 24 Ore - pag. 5
Nuova versione per il Ddl che introduce il salario minimo orario. Nel testo presentato dal ministro del Lavoro, Nunzia Catalfo salta il riferimento ai 9 euro lordi l’ora e si fa riferimento al 70% del valore medio delle retribuzioni previste dai Ccnl stipulati dalle associazioni datoriali e sindacali comparativamente più rappresentative sul piano nazionale. La nuova versione fa seguito alle pressioni di Pd, Iv e Leu che si sono fatte portavoce della netta contrarietà manifestata da imprese e sindacati sulla misura ‘bandiera’ del M5S. L’accordo all’interno della maggioranza è ancora lontano. Se ne riparlerà giovedì quando le parti si rincontreranno in attesa di nuove simulazioni dei tecnici ministeriali e di eventuali controproposte. Il salario minimo orario è presente nella gran parte dei paesi Ue ma generalmente fa riferimento ad una cifra compresa tra il 40 e il 60% del salario mediano. In Italia vorrebbe dire una forchetta tra i 5 e i 7 euro l’ora.

rassegna stampa fiscale
rassegna stampa legale
scadenze fiscali
novità fiscali
circolari
Attività dello studio
link
MetaSpace

Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Bologna

admin
copyright Studio Saccea partita iva: 04230850374metaping srl: servizi in rete per commercialisti ed economisti d'impresa