home page contattaci dove siamolo studio chi siamo


La compilazione del quadro Vp esenta dalla comunicazione Iva
Gian Paolo Tosoni - Il Sole 24 Ore - pag. 23
La comunicazione dei dati delle liquidazioni periodiche relativa all’ultimo trimestre 2019 può essere omessa se viene compilato il quadro VP della dichiarazione annuale Iva e questa viene trasmessa entro il termine per la comunicazione che scade lunedì 2 marzo. Lo ha stabilito l’art. 12 quater del Dl 34/2019, convertito nella legge 59/2019. Il quadro VP ovviamente rimane in bianco se entro il 2 marzo viene trasmessa la quarta comunicazione delle liquidazioni periodiche e la dichiarazione annuale Iva verrà inviata autonomamente entro il termine ordinario del 30 aprile. E’ bene ricordare che per la dichiarazione Iva la legge non prevede un termine entro il quale va consegnata agli intermediari tenuti alla trasmissione telematica, ma è unicamente stabilito il termine entro il quale le dichiarazioni Iva devono essere presentate telematicamente alle Entrate. Il contribuente è dunque tenuto a consegnare all’intermediario la dichiarazione Iva in tempo utile per la sua trasmissione.

rassegna stampa fiscale
rassegna stampa legale
scadenze fiscali
novità fiscali
circolari
Attività dello studio
link
MetaSpace

Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Bologna

admin
copyright Studio Saccea partita iva: 04230850374metaping srl: servizi in rete per commercialisti ed economisti d'impresa